Terme. Incomprensioni Sindaco-Regione: il giornalista Glaviano chiede a Musumeci di incontrare la Valenti

Il giornalista e presidente nazionale della Fijet  Giacomo Glaviano, scrive un’accorata lettera a Nello Musumeci Presidente della Regione e, per conoscenza all’Assessore Regionale all’Economia Gaetano Armao, con la quale li invita ad incontrare il sindaco di Sciacca e riaprire il dialogo sulle Terme 

“Carissimo Nello,  – scrive nelle missiva, Glaviano – i cittadini di Sciacca Ti ringraziano per avere autorizzato il Museo dei Cinque Sensi ad utilizzare nei mesi di luglio e agosto le grotte e le stufe del monte San Calogero, appartenenti al patrimonio delle Terme di Sciacca, per contribuire ad aumentare il livello della conoscenza della storia dell’antica città per finalità turistiche.

É stato un segnale importante per proseguire un percorso, che abbia come obiettivo principale la nota riapertura delle Terme di Sciacca e di Acireale, a prescindere l’opinione del politico locale di turno che invece di stemperare e mettere da parte le recenti polemiche, nate per qualche battuta infelice e incomprensioni, l’ha definita ‘operazione clientelare”, quando è abbastanza noto l’obiettivo del Governo Regionale di rilanciare il termalismo in Sicilia.

So delle difficoltà esistenti per predisporre un bando, ma sono convinto che in Regione e a Sciacca ci siano professionisti molto preparati per mettere su uno schema di bando da sottoporre alla Tua attenzione e a quella dell’assessore all’economia Gaetano Armao qualora ne avreste la necessità..

La stima e l’amicizia che mi legano a Te e all’amico Armao, in aggiunta ai miei ottimi rapporti con tutto il tuo Esecutivo, mi hanno convinto a scendere in campo e di organizzare un incontro con il Comune di Sciacca nella qualità di Presidente della Fijet Italia – Federazione Nazionale dei Giornalisti che si occupano di turismo, compreso quello termale.

E’ chiaro che dopo il caffè e i saluti bisogna proseguire con incontri operativi con l’assessore Gaetano Armao, che ha in mano il dossier Terme.
Sono sicuro che;conoscendo la Tua grande disponibilità, accoglierai questa mia proposta, fissando a breve un incontro con il Sindaco di Sciacca a Palermo o Sciacca, come tu deciderai.

Faccio questo per l’amore che ho verso la mia città e per il molo al quale sono stato chiamato dai colleghi giornalisti di turismo italiani e stranieri.

Un grazie di cuore per quello che farai e colgo l’occasione per un affettuoso saluto con la stima di sempre”. 

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti