Terme di Sciacca, si asfalta la strada dopo i lavori per allaccio fognario


Si asfalta il Viale delle Terme, nel tratto dove è stato realizzato lo scavo per il collegamento in pubblica fognatura delle Terme di Sciacca. L’intervento è previsto lunedì prossimo, 3 ottobre 2016.

termesciacccca

La sezione Viabilità della Polizia Municipale ha predisposto un provvedimento per consentire all’impresa di effettuare i lavori. Lunedì mattina, pertanto, la corsia esterna del Viale sarà chiusa al traffico veicolare. Fino al termine dell’intervento, le auto provenienti da Via Ghezzi, all’incrocio con Viale delle Terme, dovranno proseguire per Via Figuli. Le auto e gli autobus provenienti da Via Agatocle, invece, potranno regolarmente scendere e uscire dal Viale delle Terme, imboccando la corsia interna che rimarrà aperta al traffico veicolare con senso inverso rispetto al solito.

I lavori sono realizzati nell’ambito del progetto per la realizzazione delle “opere per la separazione delle acque sulfuree dalle acque nere delle unità produttive presenti all’interno del parco delle Terme e successivo allaccio al collettore fognario esistente”, redatto dal Genio Civile di Agrigento e finanziato dalla Regione Siciliana.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.