Terrasini. Alla XXIII edizione di “TRAVELEXPO” sarà presente Sciacca “Città del Turismo Azzurro”

Alla XXIII edizione della Borsa Globale dei Turismi di “TRAVELEXPO” Sciacca “Città del Turismo Azzurro” verrà ospitata “a costo zero” dal Dipartimento della Pesca Mediterranea nello spazio espositivo della Regione Sicilia

Per il presidente nazionale della Fijet Giacomo Glaviano, si tratta di un momento significativo perché “suggella la volontà sinergica tra pubblico e privato”.

“Travelexpo” si svolgerà presso il Resort Village di Città del Mare di Terrasini, nell’area metropolitana di Palermo da sabato 25 a lunedì 27 settembre 2021, ricorrenza della Giornata Mondiale del Turismo.

A questa decisione è pervenuta la LOGOS – Comunicazione & Immagine – a seguito di un deliberato della Commissione di operatori turistici professionali e di professionisti del turismo di discipline diverse aderenti allo Skal International, alla Fijet Italia ed all’Associazione Ricercatori Turismo, che l’ha sottoposta al Dipartimento della Pesca Mediterranea depositaria del brand “Turismo Azzurro”, da quattro anni impegnata a favorire da processi di contaminazione tra operatori del settore ittico e quelli del turismo, la quale ha
ritenuto Sciacca e l’intera comunità “meritevoli del riconoscimento” che sarà consegnato – sottolinea Giacomo Glaviano, presidente della Federazione Nazionale dei Giornalisti di Turismo – in data da concordare con il Comune di Sciacca nell’ambito della tre giorni di manifestazione, momento significativo che di fatto suggella la volontà sinergica tra pubblico e privato e può anche rappresentare un modello virtuoso.

Lo scopo: favorire il contatto con gli operatori turistici specialmente nel momento in cui i flussi turistici sono prevalentemente domestici per assicurare i migliori livelli di visibilità e supporto alla commercializzazione.

Lo spazio espositivo assegnato verrà condiviso con Flag, Pro Loco, Il museo dei 5 sensi e quelle attività l’Amministrazione Comunale di Sciacca riterrà meritevole di gratificare.

“Il turismo per la crescita inclusiva” è il tema della 42^ Giornata mondiale del Turismo di lunedì 27 settembre indetta dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite in programma a Città del Mare.

“L’approccio inclusivo richiama, come nel magistero di papa Francesco, a un’economia rispettosa ed equa, al benessere sociale ed economico di tutta l’umanità, all’opportunità per ciascuno di uno sviluppo integrale”. Un tema che verrà ripreso anche nello slogan “Il turismo è vita, vaccinati e viaggia” che verrà diffuso tramite la speciale cartolina realizzata dallo Skal International di Palermo che sarà offerta a tutti i partecipanti di Travelexpo al termine della cerimonia dell’annullo postale.
Anche quest’anno presente al CDSHotel Città del Mare un desk delle Poste Italiane con gli ufficiali postali che apporranno lo specifico annullo su un francobollo dedicato.

“Il tema della giornata mondiale del turismo 2021 offre lo spunto per una riflessione collettiva sul ruolo che gli attori del sistema-turismo – turisti, istituzioni, imprese, comunità, formatori e comunicatori – possono svolgere per offrire nuove prospettive all’esperienza turistica in un periodo drammaticamente segnato da emergenze sanitarie e crisi economiche, per pensare al viaggio come ad un’occasione di cambiamento, soprattutto culturale”.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti