Tragedia sulla Siracusa-Catania: auto si ribalta più volte e muoiono due giovani di 19 e 22 anni, ferito il conducente

Drammatico incidente nella notte: un auto con tre persone a bordo si ribalta e due giovani perdono la vita

È accaduto intorno alle 2,10, sull’autostrada Siracusa-Catania nel tratto vicino allo svincolo per Augusta. Le vittime sono Giuseppe Armenio, 19 anni, e Gabriel Fazio, 22, entrambi originari di Augusta. Secondo una prima ricostruzione i due giovani viaggiavano insieme ad un 30enne a bordo di una Bmw, pare diretti a Catania, quando, per cause in corso di accertamento, il 30enne alla guida, ha perso il controllo del mezzo che dopo avere sbandato si sarebbe ribaltato più volte, per poi finire la corsa oltre il guard rail su un terreno al bordo della strada. Nel terribile impatto i due giovani di 19 e 22 anni sarebbero stati sbalzati fuori dall’automobile e sarebbero morti sul colpo, mentre il conducente è rimasto ferito.

Sul posto sono arrivati i soccorsi ma nulla hanno potuto fare per i due ragazzi. Le indagini per stabilire la dinamica dell’incidente sono stati eseguiti dagli agenti della polizia stradale di Siracusa che stanno vagliando alcune ipotesi, dalla velocità della vettura alle condizioni psicofisiche del conducente, che come da prassi in questi casi sarà iscritto, come atto dovuto, nel registro degli indagati per omicidio stradale.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta ed ha posto il mezzo sotto sequestro, ma non ha disposto l’autopsia per i due ragazzi.

Lascia un commento