Crea sito

Tragica domenica. A Cefalù un uomo è morto annegato e a Balestrate una ragazza risulta dispersa in mare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Una domenica tragica nelle spiagge siciliane: un uomo è morto annegato a Cefalù, mentre a Balestrate i sommozzatori dei vigili del fuoco sono entrati in azione alla ricerca di una ragazza segnalata come dispersa

A Cefalù Santo Durante (nella foto) un 55enne originario di Santa Flavia ma residente in Germania, tornato in Sicilia in vacanza, nel primo pomeriggio di ieri è morto annegato. La vittima si era tuffato all’altezza della spiaggia libera e alcuni bagnanti vedendolo in difficoltà hanno lanciato l’allarme.

Immediatamente sono intervenuti in soccorso gli uomini della guardia costiera che all’altezza del lido Poseidon hanno recuperato il 55enne portandolo a riva. Il titolare del lido, Giovanni Cimino, e i soccorritori hanno anche provato a praticare il massaggio cardiaco, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare

Sono state avviate le indagini per capire cosa sia accaduto, ma visto il mare mosso di ieri, non si esclude che sia stato travolto dalla corrente o che possa avere avuto un malore.

A Balestrate dopo la segnalazione di un ragazzo è scattato l’Sos per una giovane dispersa in mare. I bagnini avrebbero soccorso il ragazzo in difficoltà il quale poi avrebbe riferito di un’altra ragazza in mare in difficoltà. Poi si sarebbe allontanato senza dare altre informazioni o attendere gli sviluppi della vicenda.

Immediatamente la macchina dei soccorsi è entrata in azione, con i mezzi della guardia costiera, i sommozzatori dei vigili del fuoco e un elicottero della polizia alla ricerca della dispersa, ma al momento ancora della giovane nessuna traccia.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.