Truffe agli anziani. Carabinieri di Sciacca: Non aprite agli sconosciuti


“Ricordiamo alla popolazione che è bene non aprire le porte agli sconosciuti ed ove si dovessero presentare sedicenti incaricati o responsabili di amministrazione pubbliche od enti, richiedere sempre un tesserino di identificazione, in caso di dubbio chiamare il 112”.

truffe-anziani

A dirlo oggi è il Capitano Marco Ballan comandante della Compagnia dei Carabinieri di Sciacca.

L’allarme arriva in riposta ad alcuni episodi successi nei giorni scorsi in aree limitrofe al territorio di Sciacca, in cui alcune donne, probabilmente rom, con pretesti di vario genere, si sono presentate in casa soprattutto delle persone più anziane,  al fine rubare denaro contate ed oggetti prezioni sfruttando vari raggiri e distogliendo l’attenzione delle vittime.

In merito a ciò, dal comando dei Carabinieri di Sciacca, dicono che si sta organizzando un incontro, soprattutto rivolto alle fasce più a rischio, – anziani – al fine di dare dei consigli pratici, degli orientamenti, sulle condotte da evitare o sui comportamenti da seguire al fine di ridurre la possibilità di essere vittime di tali truffe.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.