⦿ Ultim'ora

Ucraina. Attacco missilistico russo a Kryvyi Rih, città natale di Zelensky: almeno 6 morti e 11 feriti 

L’esercito russo ha condotto un attacco missilistico a Kryvyi Rih, città nota per aver dato i natali al presidente ucraino. Al momento  i morti sono sei e undici i feriti. Si continua a scavare sotto le macerie è il bilancio è destinato a salire

A darne notizia sui social network, allegando il video dei soccorsi prodotto dal Servizio di emergenza statale, è lo stesso presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, nato 46 anni fa proprio a Kryvyi Rih, che fa parte della regione di Dnipropetrovsk. La città  prima della guerra contava oltre trentamila abitanti.

“Ogni giorno e ogni ora il terrore russo dimostra che l’Ucraina, insieme ai suoi partner, deve rafforzare la propria difesa aerea” scrive Zelensky cje aggiunge: “Un attacco missilistico russo a Kryvyi Rih. Al momento, 11 persone sono ferite e 6 sono morte. Condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime. Tutti i servizi necessari stanno lavorando sul posto. I moderni sistemi di difesa aerea possono fornire la massima protezione alle persone, alle nostre città e alle nostre postazioni. E ne abbiamo bisogno il più possibile”.