⦿ Ultim'ora

Ucraina. Colpita da missili russi una base ucraina a Leopoli pronta per gli F16: Kiev conferma

L’esercito russo ha colpito e distrutto con sei missili l’aeroporto militare vicino alla città di Stry, nella regione di Leopoli pronto per ospitare gli F-16 della Nato

Lo ha confermato a Ria Novosti il coordinatore militare Sergei Lebedev, secondo cui nella base aerea le forze armate ucraine si stavano preparando a ricevere i caccia F-16 della Nato. Anche i magazzini sono stati attaccati. Secondo le fonti, nell’aeroporto militare c’è stata un’esplosione molto potente e sono stati lanciati sei missili da crociera che hanno colpito tre infrastrutture critiche nella regione di Leopoli. Il ministro degli Interni ucraino ha riferito di quattro feriti.