⦿ Ultim'ora

Ucraina. Forze russe attaccano impianti energetici in sei aree del territorio di Sumy: registrate più di 22 esplosioni

Le forze russe hanno attaccato sei comunità nel territorio di Sumy dove sono state registrate più di 22 esplosioni

 Lo ha riferito l’amministrazione militare dell’oblast di Sumy. . Le comunità prese di mira sono Khotin, Yunakivka, Bilopillia, Krasnopillia, Velyka Pysarivka ed Esman. Per tutta la giornata, la Russia ha attaccato le comunità di confine con mortai, artiglieria, mine e droni. Non sono state segnalate vittime.

Nelle prime ore del 6 maggio, l’amministrazione militare di Sumy ha riferito che le forze russe hanno effettuato attacchi con droni sulle infrastrutture energetiche della regione, dove erano in corso i lavori di ripristino. provocando parziali blackout nell’area. L’attacco è iniziato intorno a mezzanotte, ora locale e  poco dopo, i media locali hanno riferito che l’elettricità e l’acqua corrente erano mancate in alcune parti dell’Oblast. Il terrtorio di Sumy si trova lungo il confine nord-orientale dell’Ucraina con la Russia. I residenti delle comunità di confine vulnerabili subiscono attacchi quotidiani lanciati dalle vicine forze russe. Gli attacchi russi contro la regione sono diventati sempre più distruttivi nelle ultime settimane, uccidendo e ferendo civili.

Negli attacchi russi di ieri domenica di Pasqua ortodossa nella città nord-orientale ucraina di Kharkiv e dintorni, una donna è morta perché rimasta sotto le macerie e 24 persone sono rimasta ferite. Lo  hanno dichiarato i funzionari regionali. L’emittente pubblica Suspilne ha riferito di interruzioni di corrente in alcune parti della regione di Kharkiv e nell’adiacente regione di Sumy dopo le segnalazioni di attacchi di droni ed esplosioni. Vadim Filashkin, capo dell’amministrazione militare della regione di Donetsk, ha dichiarato che due persone sono state uccise dai bombardamenti nella città di Pokrovsk e due ferite a Chasiv Yar, a ovest della città di Bakhmut, controllata dai russi.