⦿ Ultim'ora

Ucraina, Putin alla vigilia della visita in Cina: “Negoziati tengano conto di interessi di tutti anche della Russia”

“Non ci siamo mai rifiutati di negoziare ma stiamo cercando una soluzione globale, sostenibile e giusta di questo conflitto attraverso mezzi pacifici. Siamo aperti a un dialogo sull’Ucraina, ma tali negoziati devono tenere conto degli interessi di tutti i Paesi coinvolti nel conflitto, compresi i nostri”

Lo ha affermato il presidente russo, Vladimir Putin, in un’intervista scritta all’agenzia di stampa cinese Xinhua in vista della sua visita di Stato di due giorni in Cina al via giovedì parlando della guerra in Ucraina.

Putin riferendosi agli sforzi di Pechino per trovare una soluzione politica della crisi ucraina,  ha espresso pareri positivi, affermando che la Cina comprende chiaramente le radici della crisi ucraina e il suo impatto geopolitico globale. Secondo Putin, i concetti e i suggerimenti indicati nel documento sulla ‘Posizione della Cina sulla soluzione politica della crisi ucraina’, una proposta in 12 punti pubblicata da Pechino nel febbraio 2023, dimostrano il sincero desiderio della Cina di stabilizzare la situazione.