⦿ Ultim'ora

Ucraina. Raid notturno russo con missili S-300 su Kharkiv: colpiti una zona industriale, un liceo e un condominio

Un  nuovo  attacco russo durante la notte sulla città di Kharkiv, nell’Ucraina nord-orientale: colpiti una zona industriale, un liceo e un condominio

Lo ha reso noto il sindaco della città, Igor Terekhov, come riporta Rbc-Ucraina. Il liceo, nel distretto di Slobid, è stato parzialmente distrutto mentre il condominio è stato danneggiato, ha precisato il sindaco, aggiungendo che diverse auto sono state danneggiate. “Non ci sono ancora informazioni su eventuali feriti o vittime”, ha riferito Terekhov.

Secondo il portavoce della Procura regionale, Dmytro Chubenko, nell’attacco – avvenuto intorno all’una (mezzanotte in Italia) – le forze russe hanno utilizzato missili balistici e missili a lungo raggio S-300 ed hanno colpito sia Kharkiv sia l’omonimo distretto. Lo riporta Rbc-Ucraina. Nel quartiere Slobid di Kharkiv, nella parte meridionale della città, sono stati presi di mira il liceo, il condominio e una zona industriale. «Non ci sono feriti. Quindici auto e la facciata di un edificio residenziale di 9 piani sono state danneggiate», ha detto Chubenko. Nel distretto di Kharkiv altri due missili sono caduti in aree aperte senza provocare feriti o vittime.