⦿ Ultim'ora

VIDEO – Lo youtuber Cicalone e la sua videomaker aggrediti da banda borseggiatori nella metro A 

L’ex pugile che era stato criticato per le “ronde” contro i borseggiatori è stato aggredito insieme alla sua videomaker sono finiti in ospedale

 “Siamo stati aggrediti da una banda di borseggiatori latinos. Ci hanno teso un agguato col fine di passare da carnefici a vittime”, racconta lo youtuber Simone Cicalone che stava realizzando un video sui borseggiatori. Cicalone a sua volta, è accusato di aver strattonato una borseggiatrice, che in quel momento stava aggredendo la sua videomaker Evelina, che è stata presa a calci anche da un uomo che poi le ha anche strappato dalle mani la telecamera, lanciandola in terra, rompendola.

Nel frambusto dell’aggressione premeditata, un sacerdote è stato borseggiato da due borseggiatrici, che poi sono fuggite per i tunnel della metro A. Una di loro è andata all’ospedale dell’isola Tiberina dove è stata medicata con dieci giorni di prognosi per le ferite al labbro. Mentre Cicalone e la videomaker Evelina sono stati medicati all’ospedale Santo Spirito.