Crea sito

Caronia (ME). È di Viviana Parisi il cadavere trovato nei boschi: mistero sul figlio, ancora nessuna traccia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

È arrivata la conferma: il cadavere trovato nel pomeriggio nei boschi attorno a Caronia è di Viviana Parisi, ma del piccolo figlio non c’è nessuna traccia

Secondo quanto si apprende da fonti investigative la conferma è arrivata dalla fede che la donna aveva al dito, con all’interno scritto il nome di battesimo del marito, Daniele Mondello e la data 30 agosto. Ancora nessuna traccia del piccolo Gioele che era con la mamma al momento della scomparsa, avvenuta sei giorni fa.

Viviana Parisi 43enne originaria di Torino sei giorni fa, dopo un’apparente incidente stradale, aveva fatto perdere le sue tracce insieme al figlio Gioiele di 4 anni ,  oggi il triste ritrovamento nei boschi in provincia di Messina, non molto distante dal punto dell’autostrada A20 da cui Viviana si era allontanata.

Il corpo era irriconoscibile già in stato di decomposizione, con indosso un paio di pantaloncini jeans, una maglietta e un paio di scarpe bianche, una ancora al piede, l’altra ritrovata vicino al cadavere. E proprio uno degli indumenti che sin da subito il marito ha riconosciuto è stato il primo indizio che aveva spinto gli investigatori a ipotizzare che fosse proprio Viviana. Poi con la perizia del medico legale, dalle scritte sulla fede nuziale è arrivata la conferma. Ora si attende l’esame del dna e l’autopsia sul corpo che dovrebbero dare la certezza assoluta dell’identità.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti