Polizia, Movimento Poliziotti Democratici e Riformisti: “Intensificare strategie operative per ridurre reati predatori”


Il Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti di Agrigento plaude ai recenti arresti effettuati dagli Operatori della Sezione Volanti della Questura di Agrigento, ed  esprime il proprio compiacimento, specialmente in questo particolare frangente, al fine di sottolineare quanto sia importante garantire il controllo reale del territorio con la presenza fattiva delle cosiddette pantere.

polizia2

“Troppo spesso leggiamo dai quotidiani nazionali e locali dell’aumento vertiginoso dei reati predatori, furti, rapine, scippi, truffe  ecc. ecc. questi sono dei reati che provocano delle reazioni negative tra i cittadini facendo aumentare in loro quel senso di insicurezza.

In questi giorni stiamo intensificando le nostre richieste rivolte al Questore di Agrigento affinché abbia una particolare attenzione nei confronti di questo importante settore della Polizia di Stato e al Capo della Polizia affinché non dimentichi questo lembo di terra dove siamo particolarmente impegnati sul fronte dell’immigrazione e dell’antimafia.

I Dirigenti dei Commissariati di Pubblica Sicurezza, a cui va il nostro apprezzamento, devono sviluppare ed intensificare delle strategie operative finalizzate ad una costante presenza sul territorio per ridurre questo trend di crimini comuni ma fastidiosissimi. L’impegno generale a cui ciascuno di noi è chiamato a svolgere deve essere garantito affinché ciascun cittadino in difficoltà possa richiedere ed ottenere un  intervento immediato quando formula  il nostro  numero d’emergenza”.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.