Crea sito

Sciacca. Grande successo per lo stage di Natale della Sakura

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Massiccia partecipazione di Atleti allo“Stage multidisciplinare e festa di Natale” organizzato anche quest’anno in modo impeccabile dall’associazione Sakura guidata dal Maestro Giuseppe Giuffrida

L’evento si è svolto sabato 22 dicembre presso l’istituto comprensivo Mariano Rossi di Sciacca.

A dirigere lo stage sono stati i tecnici Giuseppe ed Andrea Giuffrida. Gli Atleti sono rimasti molto contenti per il programma svoltosi durante lo Stage, molto curato dalla Difesa Personale fino alle tecniche da combattimento, di karate. La manifestazione si è conclusa con la consegna di un regalo a tutti i partecipanti e con un rinfresco per gli auguri Natalizi.

Il tecnici Giuseppe e Andrea Giuffrida si ritengono molto soddisfatti per questa bella giornata di Sport, che ha visto tutti gli atleti, dai bambini agli adulti, seguire con grande voglia ed entusiasmo due ore di intenso allenamento e colgono l’occasione per ringraziare tutto lo staff, gli atleti ed i Genitori per l’ottima riuscita della manifestazione e il Preside Luigi Abbene per la disponibilità avuta


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.