Crea sito

Fondi alla viabilità in arrivo, S. Di Paola: “Programmare per tempo prima degli assalti alla diligenza”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La notizia odierna dello sblocco di circa 235 milioni di euro a valere su risorse regionali, da mettere a disposizione dei Liberi Consorzi, per interventi sulla viabilità provinciale rappresentano un’autentica boccata d’ossigeno, cui il nostro territorio non può e non deve fare a meno.

Sul caso interviene oggi il consigliere del PD Simone Di Paola dicendo che non è necessario ricordare quanto ampio e vasto sia il reticolo di strade di competenza provinciale e quanto tali arterie risultino fondamentali specie per il comparto agricolo e produttivo della nostra città.

“Eppure le stesse strade – dice Di Paola – vivono da anni una condizione di autentico abbandono, anche a causa della scelta scellerata di licenziare le Province Regionali, senza porsi il tema delle risorse da destinare ai nuovi Enti; oggi finalmente siamo nelle condizioni di poter mettere mano ad una seria programmazione che punti alla riqualificazione e piena fruizione di queste importantissime arterie stradali.

È anche vero però che dinanzi ad una tale opportunità il Comune di Sciacca non può e non deve farsi trovare impreparato, allorquando si tratterà di concertare con i vertici del libero Consorzio interventi prioritari da realizzare sul nostro territorio, e prima che da altri territori della provincia si scateni un autentico “assalto alla diligenza”!

La prego pertanto di attivarsi nei tempi più brevi possibili affinché venga istituito un tavolo, di concerto con le organizzazioni professionali e di categoria, al fine di individuare le principali urgenze, definire un programma di interventi, trasmetterlo immediatamente ai vertici provinciali ed avviare un’azione di pressione sugli stessi affinché al territorio di Sciacca, una volta sbloccate tali risorse, vengano destinati i denari necessari a restituire alla piena fruizione strade di cui i nostri agricoltori e i nostri produttori non possono fare a meno”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.