Crea sito

Ribera. Montalbano e Picarella: “Strage buoni spesa, solo 179 su 686 domande approvate, Pace riapra i termini”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I consiglieri al Comune di Ribera Francesco Montalbano e Ina Picarella chiedono al Sindaco Carmelo Pace di riaprire i termini per ottenere i buoni spesa e l’immediata consegna alle famiglie già ammesse

Cosa vuol fare l’Amministrazione Comunale dopo “la strage dei buoni spesa. a ribera su 686 domande l’ok solo a 179? “.

È quanto chiedono i consiglieri comunali Montalbano e Picarella al sindaco Pace, poi aggiungono: “Sarebbe stato così difficile mettere a disposizione degli utenti un dipendente comunale per aiutarli a compilare correttamente la domanda?

Privare 137 nuclei familiari bisognosi di un beneficio economico che la Regione Siciliana ha messo a disposizione rappresenta un insulto a chi soffre; queste famiglie, circa 500 persone, saranno private di un sussidio per motivi formali e soltanto per l’incapacità degli amministratori comunali che non hanno previsto di attivare l’assistenza per la compilazione di un modulo.

Crediamo che anziché recriminare sia necessario trovare soluzioni per supportare chi è in difficoltà ed evitare di restituire i soldi destinati alla nostra comunità”.

I due consiglieri infine chiedono al sindaco di: “Procedere alla immediata consegna dei buoni già approvati e di riaprire i termini e contattare gli esclusi, aiutandoli a compilare correttamente la domanda”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti