Siracusa. Militare muore dopo avere ricevuto la dose del vaccino Astrazenica: aperta inchiesta

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un militare in servizio ad Augusta, è morto poche ore dopo ore avere avuto somministrato una dose de vaccino anti-Covid: si indaga sulle cause del decesso

La vittima è Stefano Paternò, di 43 anni, originario di Corleone, ma residente a Misterbianco, che ieri notte è deceduto per arresto cardiaco nella sua abitazione, dopo circa 15 ore dalla somministrazione di una dose del vaccino Astrazenica. L’uomo lascia moglie e due figli.

Non sono chiare le cause del decesso e se hanno una correlazione con il vaccino, il militare non aveva malattie pregresse e la morte è sopravvenuta per arresto cardio circolatorio. Sulla vicenda la procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per accertare i fatti.

Il procuratore Sabrina Gambino titolare dell’inchiesta ha commentato: “Non ci sono evidenze che il decesso sia legato alla somministrazione del vaccino, al momento non risulta alcuna correlazione. Avvieremo gli accertamenti sul caso e sarà l’autopsia a stabilire quali sono state le cause della morte”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti