Termini Imerese. Si dimette il sindaco, Gelarda (Lega): “Noi pronti a dare un buon governo ai termitani”

  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo l’avviso di garanzia il sindaco di Termini Imerese Termini, Francesco Giunta si dimette: “Troppi veleni, lascio”

L”annuncio delle dimissioni è stato dato dallo stesso Giunta con una diretta Facebook: “Troppi veleni, lascio. Ho formalizzato le mie dimissioni al segretario generale quindi da lunedì non sarà più il vostro sindaco”.

La decisione, dopo l’inchiesta giudiziaria che lo ha coinvolto insieme ad altri 95 politici in tutta la Sicilia, era nell’aria e Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali della Lega interviene sulla questione: “Le dimissioni del sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, sono un atto dovuto, anche se tardivo. La città è stata mal gestita per fin troppo tempo. Ad aggravare il tutto, negli ultimi mesi, la nuova crisi dell’ex Fiat e gli arresti Blutec, fino all’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto 96 politici in tutta la Sicilia, fra cui proprio il sindaco Giunta. I cittadini non meritano tutto questo. La Lega è pronta a dare a Termini Imerese un governo del buon senso all’insegna della legalità”.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Oltre 400 cardiologi, giunti da ogni parte d’Italia, presenti a “Progetto Cuore Sciacca 2019” Successivo Comiso (RG). Rissa tra ambulanti, uno voleva accoltellare l'altro che lo massacra a colpi di crick: arrestato - Video