Poliziotto Questura di Agrigento muore per un colpo accidentale sparato da collega durante esercitazione


Un poliziotto della Questura di Agrigento è morto a causa di un colpo sparato accidentalmente da un collega durante un’esercitazione

La tragedia è accaduta al poligono di tiro di Soddi ad Abbasanta, in provincia di Oristano, in Sardegna. La vittima è Sergio Di Loreto 48enne assistente capo, che sarebbe stato raggiunto, in maniera accidentale, all’addome da un colpo partito dalla pistola di un collega, ma la dinamica di quanto successo è ancora in fase di ricostruzione.

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi è sul posto è arrivata un’eliambulanza del 118, ma per il 48enne non c’è stato nulla da fare.

Il poliziotto si trovava al poligono di Abbasanta per un corso di aggiornamento, ed esercitazioni per la sezione scorte. Di Loreto, sposato con tre figli, aveva lavorato a lungo a Roma alle scorte dell’ispettorato Viminale, ed era da pochi mesi tornato ad Agrigento. Sotto choc l’intera Questura di Agrigento.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento