Crea sito

Report “incastra” Giarrusso: “ha preso finanziamenti elettorali”. La Iena grillina ora rischia l’espulsione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Report il programma televisivo in onda su “Rai3” amato dai 5 Stelle, incastra l’ex Iena e ora europarlamentare Dino Giarrusso: avrebbe ricevuto circa 10mila euro come finanziamento elettorale

L’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Dino Giarrusso è finito nel “tritacarne” del programma Report, condotto da Sigfrido Ranucci, secondo il quale l’europarlamentare avrebbe ricevuto donazioni da Carmela Ritter, moglie di Piero Di Lorenzo (amministratore delegato e presidente di Irbm, società di biotecnologia molecolare impegnata nella produzione di un vaccino contro il Coronavirus) e da Ezia Ferrucci, lobbista per British American Tobacco (Bat), per una cifra intorno ai 10mila euro.

Immediatamente nel movimento, subito dopo la puntata di “Report” andata in onda ieri sera. è partito un fuoco incrociato e pare che l’ex Iena, già nelle prossime ore potrebbe essere espulsa dal M5S. Piernicola Pedicini, collega europarlamentare del Movimento 5Stelle, sui propri profili social ha pubblicato un durissimo post, nel quale, prima ha postato il regolamento dei 5Stelle, in cui si legge chiaramente come sia vietato ai singoli soggetti ricevere più di 3mila euro come donazioni e poi ha commentato: “Mi ricordo che quando si partiva c’era sempre qualcuno che ci offriva la colazione o il caffè. Una volta un uomo ci fece il pieno di benzina, poi un abbraccio e via. Era questo il Movimento che abbiamo provato a difendere fino in fondo. I nostri lobbisti erano i cittadini”.

Dino Giarrusso ovviamente si è difeso: “Il finanziamento che è ho ricevuto è pubblico, non ho nulla da nascondere perché non c’è niente di male. Non mi sono mai occupato né di vaccini né di tabacco. Ho accettato il finanziamento solo perché lo hanno accettato tutti quelli che nel 2018 sono stati eletti. Deve essere chiaro. Se ho fatto qualcosa di sbagliato, l’hanno fatta anche tutti gli altri”.

Poi l’europarlamentare continua: “Mi dispiace molto che gli attacchi non vengono da Salvini, Berlusconi, da un nemico politico, ma da nostri deputati. Questo è molto doloroso per me è regolare, è pubblico. Ho fatto tutto come prevede la legge e come prevede il Movimento”

Infine Giarrusso ha dichiarato di aver contattato Sigfrido Ranucci, per proprorsi per un’intervista in studio: “Io ringrazio Report, lo sostengo”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.