Sciacca. Fabio Termine è il nuovo sindaco, esulta l’On. Catanzaro: “È il capolavoro del PD”

È Fabio Termine il nuovo sindaco di Sciacca che al ballottaggio ha battuto Ignazio Messina

Ha vinto Fabio Termine, 10.012 saccensi pari al 53,43% del totale lo hanno votato. Il suo avversario Ignazio Messina che si è fermato al 46,57%, già a tre quarti dello spoglio si è recato in tv per complimentarsi con il vincitore, precisando però che resta in attesa del ricorso al Tar in relazione ai voti non assegnati al primo turno nella sezione 28 e non solo.

Il primo ad esultare per la vittoria di Fabio Termine è stato l’On. Michele Catanzaro: “Il capolavoro del PD a Sciacca”, poi forse intuendo che la frase avrebbe svelato il segreto di pulcinella ha aggiunto: “Scusate il titolo ma non ho trattenuto la soddisfazione”.

Dunque per ammissione, con “soddisfazione” , dell’On. Catanzaro, a Sciacca, il Pd c’era ad amministrare ed il Pd ci sarà, per buona pace di chi ha votato per il cambiamento. “Il progetto di rinnovamento credibile e candidato a sindaco credibile. – ha aggiunto Catanzaro – La nostra proposta organica di Centrosinistra unito e giovane è stata premiata dagli elettori di Sciacca, ora mettiamoci al lavoro per rendere concrete le nostre idee”.