Crea sito

Sciacca, Sanità Covid e “meriti”: “L’on. Catanzaro smetta di fare passerella per meriti non suoi”

“Passerella fuori luogo” allo scopo di “accaparrarsi meriti non suoi”, Silvio Caracappa, referente saccense del partito del Governatore Musumeci “Diventerà Bellissima” etichetta così le recenti dichiarazioni dell’on. all’Ars del Pd Michele Catanzaro, considerato peraltro erede del disatroso governo Crocetta e da cui si aspetta ancora di vederne un fattivo operato per il territorio (pesci raccogli plastica a parte)

“Essere fuori luogo è spesso una condizione che non tutti comprendono;comprendere infatti che non occorre far politica, passerella in un momento di grandissima difficoltà è un dono che probabilmente l’onorevole Michele Catanzaro non possiede”. A dirlo è oggi il responsabile saccense di Diventerà Bellissima, Silvio Caracappa.

“Non lo possiede quando attacca il governo regionale senza valide motivazioni e non lo possiede quando, velatamente, loda il governo regionale provando, però, a screditarlo ugualmente. È un atteggiamento complicato da districare ma noi di “Diventerà bellissima” non accettiamo lezioni di pubblica amministrazione da uno degli eredi in parlamento dell’ex governance legata al Presidente Crocetta, fuoriclasse di disastri e di scelte che hanno lasciato la nostra provincia all’angolo, relegata con un ruolo di secondo piano.

Oggi, periodo nefasto a causa della Pandemia, è giusto rendere onore a tutti quei dirigenti ed a tutti i commissari che stanno lavorando, con impegno e caparbietà, per far fronte ai singoli problemi che la sanità regionale sta affrontando. Se un dirigente compie un buon lavoro e produce risultati è anche merito di chi lo ha scelto, individuato e ritenuto idoneo a rivestire un ruolo di primaria importanza. Bene il lavoro di Zappia ma si riconosca, con onestà intellettuale, che il governo Musumeci non è inerme davanti alle richieste del territorio.

Forse il buon Catanzaro vorrebbe essere protagonista in prima linea, accaparrandosi meriti non suoi e, per riuscirci, prova a sviare proprio nel riconoscimento dei meriti. La gente non è stupida, le nostra realtà locali stanno valutando positivamente le strategie politiche messe in campo da Musumeci; le medesime realtà locali attendono ancora le azioni sul territorio avanzate e portate in porto dall’onorevole Catanzaro (pesci raccogli plastica a parte)”.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento