Caltabellotta (AG). Coronavirus, c’è il primo contagiato anche nella località montana

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Anche Caltabellotta ha il suo primo caso di contagio da coronavirus a comunicarlo è il Sindaco Calogero Cattano

“Si comunica a tutta la cittadinanza – scrive il sindaco Cattano – che oqqi, domenica 29 marzo, un nostro concittadino è risultato positivo al COVID-19. L’Amministrazione Comunale insieme all’ASP e alle autorità competenti sta già mettendo in atto tutti i provvedimenti necessari. Si tratta del primo caso accertato a Caltabellotta, una notizia che non avremmo mai voluto dare. Ciò deve ancor di più caricarci di senso di responsabilità e rispetto delle regole, prestando la massima attenzione ad ogni singola nostra azione”.

Si raccomanda di evitare paure e allarmismi eccessivi e di affrontare questo difficile momento con razionalità facendo la cosa più utile per lottare contro questo nemico invisibile: restiamo a casa.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Cronaca, Provincia ,
Valeria Tornambè

Informazioni su Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."

Precedente S.Giovanni Gemini (AG). Calci e pugni in testa alla moglie incinta poi le ruba il cellulare: 36enne allontanato Successivo Sicilia. Coronavirus. 1330 i malati, 88 più di ieri: 368 a Catania, 266 a Messina, 65 morti e 65 guariti