Catania. Rapinano una panineria “a schiaffi”: arrestati dai Carabinieri – VIDEO

  •  
  •  
  •  
  •  

I due rapinatori dalle “cattive maniere” sono stati arrestati dopo il colpo fruttato appena 300 euro

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco (CT) hanno arrestato e condotto in carcere Giovanni Santoro, 42 anni, e Vincenzo Solimene, 22 anni, entrambi del posto, su ordine del G.I.P. del Tribunale di Catania.

Le indagini svolte dei Carabinieri e coordinate dai magistrati della Procura Distrettuale della Repubblica etnea, hanno riguardato una rapina commessa il 31 gennaio scorso ai danni di una panineria di via Campo Sportivo a Misterbianco.

I due individui arrestati, attorno all’01:30 hanno fatto irruzione nella panineria – uno dei due a volto scoperto e l’altro con il viso coperto un cappuccio e un passamontagna – e minacciando di morte i due dipendenti presenti, hanno rubato il registratore di cassa contenente 300 euro in contanti. Successivamente, prima di darsi alla fuga, hanno minacciato il personale di non chiamare le forze dell’ordine, prendendo a schiaffi uno degli impiegati.

I militari dell’Arma, messi a conoscenza del fatto dal titolare dell’esercizio commerciale che ha sporto regolare denuncia, hanno visionato i video delle telecamere di sorveglianza riconoscendo i due arrestati: uno già noto per precedenti penali in materia di stupefacenti e l’altro identificato grazie ai particolai tatuaggi.


  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Domani 16 marzo l'arancia Rossa di Sicilia Igp protagonista a Cinecittà in “Italia terra di agrumi" Successivo Palermo. Gru cade in acqua e travolge una barca con due fratelli a bordo: feriti entrambi, uno gravemente