Comandante dei vigili urbani “beccato” senza assicurazione e revisione: i carabinieri gli sequestrano l’auto


Sembra una di quelle barzellette sui carabinieri, invece è successo davvero a Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina.

carabinieri-sequestro-auto

Antonino Prizzi, di 62 anni, comandante della polizia municipale di Terme Vigliatore, nella mattina di oggi è stato fermato per un normale servizio di controllo del territorio dai carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto.

All’alt dell’auto, i militari hanno chiesto come da routine, i documenti della vettura e la patente di guida del conducente. Con grande sorpresa, ma solo perché alla guida c’era Antonino Prizzi, comandante della polizia municipale di Terme Vigliatore, in provincia di Messina, cioè, una persona che solitamente per lavoro dovrebbe fare rispettare le regole della strada, al controllo dei documenti, hanno riscontrato che la vettura era sprovvista di copertura assicurativa e di revisione.

I militari dell’arma, non hanno potuto fare altro che sequestrare la Mercedes del comandante e comminargli una multa come previsto dalla legge.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti