Crea sito

Palermo. Riempono più carrelli di spesa ma non vogliono pagare: intervengono polizia e carabinieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Non bastavano le code nei piazzali dei supermercati a causa dell’emergenza coronavirus, oggi a gettare benzina sul fuoco ci hanno pensato alcune persone che non volevano pagare la spesa nei carrelli

È accaduto nelle tarda mattinata di oggi nell’ipermercato Lidl di viale Regione Siciliana, all’altezza del ponte di viale Lazio, a Palermo. Pare che una ventina di persone, provenienti da fuori città, prima si sono riempiti all’inverosimile i carrelli della spesa, poi arrivati alle casse hanno tentato di uscire senza pagare la merce.

I motivi di questo comportamento non sono ancora del tutto chiari, ma secondo una prima ricostruzione, i “clienti” si lamentavano per i prezzi che non aderivano a quanto scritto in alcuni volantini pubblicitari, che non è chiaro se fossero attuali o no.

I gestori del supermercato, a quel punto hanno chiamato polizia e carabinieri, che da quanto si apprende, sarebbero riusciti risolvere la situazione.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti