Sciacca (Ag). Tromba d’aria entra nel porto e rischia di abbattersi sui pescherecci


Il maltempo di oggi oltre a una grandinata consistente ha portato con sé una spaventosa tromba d’aria ben visibile da vari punti della città e che entrando nel porto ha rischiato di abbattersi sui pescherecci in fase di rientro

Dopo il terribile nubifragio di qualche giorno fa, Sciacca (Ag) non ha ancora pace ed è stata nuovamente colpita dal maltempo, prima con una bomba d’acqua con grandinata e dopo da una tromba d’aria.

L’imponente colonna di vento è giunta fino al porto della città, minacciando seriamente i pescherecci in fase di rientro che grazie alla grande esperienza di chi era al timone non ha portato ad una tragedia; tanto che alcuni saccensi hanno pensato che se proprio dopo il passaggio al porto la tromba d’aria pare essersi calmata è dovuto forse all’antico rito marinaresco ancora in uso del “padre nostro verde” contro i “draunara”. 

Il fenomeno atmosferico è giunto in porto attorno alle 14:20, al momento non è noto se abbia provocato danni le immagini dei video sono certamente impressionanti.

Riprese video di Nicola Belli.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento