Crea sito

Sciacca. Opposizioni incontrano il Sindaco, CentroDestra: “Restiamo ricattati da stabilizzazione LSU”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

I Consiglieri Comunali di Centro destra hanno apprezzato l’idea del sindaco di incontrare le opposizioni, ma non si sono fatti abbindolare

“Abbiamo preso parte all’incontro convocato dal primo cittadino e abbiamo apprezzato l’idea del Sindaco di incontrare tutte le diverse opposizioni facenti parte del Consiglio Comunale. Senza ombra di dubbio tale confronto, seppur apprezzabile, è risultato tardivo nella tempistica della sua convocazione.

Soltanto dopo due anni e mezzo il primo cittadino ha sentito il bisogno di incontrare le opposizioni. La fase di stallo in cui si trova in questo momento il palazzo di città è stata, probabilmente, l’elemento che ha cambiato la visione “politica” del Sindaco Francesca Valenti.

Durante l’incontro, alla presenza del presidente del Consiglio Comunale, le diverse componenti del centro destra hanno evidenziato, ciascuna per la propria esperienza, tutte le diverse occasioni di dialogo perse dal primo cittadino in questi due anni e mezzo. Occasioni perse in merito, chiaramente, ai grandi temi: Acqua, Sanità, Terme, Stabilizzazione degli LSU e tanto altro. Due anni e mezzo di stillicidio che ha visto un continuo fronte di guerra tra le opposizioni e l’amministrazione della città.

Tale confronto non inciderà minimamente sulle scelte che ognuno di noi compirà in merito ai diversi punti che giungeranno in aula durante le prossime sedute del consiglio comunale. Il confronto, serrato e costruttivo, è un elemento importante anche quando, più o meno feroce, agevola qualsiasi forma di democrazia che si rispetti.

Qualsivoglia posizione del centro destra sarà manifestata nel corso dei prossimi consigli comunali ma, restiamo convinti, che in questo preciso momento storico l’opposizione resta sotto stretto ricatto in merito alla vicenda della stabilizzazione dei precari (ex lsu), una vicenda che senza, alcun definito e chiaro presupposto giuridico, non può condizionare la nostra “scelta politica” in merito agli atti di bilancio, vero motore di una amministrazione”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti