Crea sito

Sicilia. La Sais riprende i collegamenti interregionali in bus con le regole della Fase 2 anti Covid-19

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Con la riapertura di confini regionali, anche la Sais da oggi riprende i collegamenti interregionali con i bus dalla Sicilia per il nord, ma rispettando le norme anticontagio

Da oggi dopo quasi tre mesi di interruzione forzata dovuta all’emergenza Covid-19, si potrà andare al nord anche in bus, la Sais Trasporti, specializzata nel settore ha ripreso le corse, ma nel rispetto delle regole imposte: un posto occupato ogni due, mascherine obbligatorie e coprisedili monouso.

Inoltre gli autobus sono state dotati tutte le misure sanitarie e di sicurezza stabilite dalle norme attualmente in vigore come i dosatori di gel disinfettante e i guanti monouso e altre ancora per rendere ulteriormente sicuro e confortevole il viaggio dei passeggeri e i passeggeri a bordo saranno tenuti a indossare la mascherina.

L’interno dei mezzi saranno regolarmente sottoposti alle procedure di igienizzazione, sanificazione disinfezione e su ogni sedile occupabile ci saranno i coprisedili monouso in uno speciale tessuto non tessuto (Tnt Soundbond), che è antibatterico, antiacaro, ignifugo e calandrato morbido: grazie a un particolare tipo di calandratura il tessuto è morbido al tatto.

Maggiori informazioni si possono trovare sui canali social del gruppo Sais Trasporti che da alcuni giorni ha iniziato una una campagna informativa intitolata “Aiutaci a rendere più sicuro il tuo viaggio”, finalizzata a informare i passeggeri sulle misure da adottare a bordo, in modo da preparali per tempo alle nuove condizioni di viaggio.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti