Crea sito

Sicilia. Musumeci: “Quarantena per arrivi Spagna, Malta, Grecia. Migranti: non posso chiudere porti”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Il rischio Coronavirus sale e Nello Musumeci emette nuova ordinanza. Lapidario il Presidente anche sui migranti: “Non ho potere per chiudere i porti – spiega – ma ho ribadito al Governo Nazionale che i migranti devono fare quarantena sulle navi, no a tendopoli in Sicilia”

TGR Rai Sicilia del 12 agosto 2020

Sono intervenuto al Tgr Rai Sicilia per illustrare la nuova ordinanza sul #Coronavirus#Sicilia #governoMusumeci #CoronavirusSicilia #CoronavirusItalia #Covid19 #Covid19Italia Costruire Salute Regione Siciliana

Gepostet von Nello Musumeci am Mittwoch, 12. August 2020

Nuova ordinanza, la n. 32, firmata oggi dal governatore Nello Musumeci per contrastare l’estendersi del Coronavirus in Sicilia.

Per questo, i siciliani che dal 14 agosto rientrano nell’Isola, provenienti da Grecia, Malta e Spagna dovranno registrarsi sul sito “siciliacoronavirus.it” e rimanere in quarantena domiciliare per due settimane prima di sottoporsi a tampone. I non residenti che provengono dagli stessi paesi dovranno registrarsi sul sito “siciliasicura.com” e utilizzare la WebApp collegata per mettersi in contatatto con il Servizio Sanitario regionale.

Obbligatorio l’uso della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all’aperto e quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.

Clicca qui per scaricare l’Ordinanza completa.

Ma a far preoccupare in Sicilia sono soprattutto gli sbarchi continui di migranti che vengono da Paesi dove i controlli non ci sono. Ieri infatti in Sicilia si erano registrati 89 nuovi casi di cui ben 71 sono migranti, facendo balzare l’Isola come prima regione per incremento di casi. Oggi i nuovi casi sono invece 29 – ma non ci sono migranti, rispetto a ieri -, dato che fa salire il numero degli attualmente positivi a 562.

In questa situazione il Presidente Musumeci è intervenuto oggi al TGR Sicilia spiegando che: “Ho chiesto al Ministro di mandare i soldati, abbiamo chiesto nuove navi, noi vogliamo che i migranti non scendano a terra: devono fare quarantena e accertamenti medici sulle navi. Abbiamo detto al Ministro che non vogliamo tendopoli in Sicilia e su questo saremo fermi e determinati.”

“Molti siciliani mi scrivono e mi chiedono di chiudere i porti, ma voglio chiarire che la competenza sui porti non è del Presidente della Regione, i porti dipendono dalle autorità statali e solo loro possono disporne. Noi come Regione approntiamo soltanto misure di sicurezza sanitaria, abbiamo svolto oltre 9500 tra tamponi e test sierologici sui migranti.

Speriamo che la questione dei migranti possa risolversi in maniera definitiva perché migranti in Sicilia in queste condizioni non ne vogliamo più”, ha poi concluso il Presidente della Regione Nello Musumeci.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti