Attivato trasporto extraurbano e assistenza igienico-sanitaria per studenti


Attivato il servizio di trasporto extraurbano per studenti pendolari che abitano in diverse contrade cittadine. Ne dà comunicazione l’assessore ai servizi Scolastici Maria Antonietta Testone.

testone-ass.

“Usufruiranno del servizio – spiega – più di venti alunni delle contrade Scunchipani, Piana Superiore e Inferiore, San Bartolo, Ragana, Raganella, Bordea, Cinquegrana, Quasarano, Tabasi, Guardabasso.

Si tratta di un servizio che si lega al diritto allo studio ed è di supporto alle famiglie. Un servizio importante  che abbiamo voluto avviare malgrado le difficoltà economiche dell’ente”.

L’assessore Maria Antonietta Testone, infine, rende noto che si è data continuità anche al servizio di assistenza igienico-sanitaria e all’autonomia rivolto agli studenti diversamente abili che scadeva alla fine di ottobre: “L’Amministrazione comunale per scongiurare l’interruzione di un importante servizio ha attinto le risorse necessarie dal fondo di riserva”.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.