Crea sito

Ribera. C’è lo “scout speed” ed è pioggia di multe: 500 in 10 uscite tra mancate assicurazioni e revisioni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

La polizia municipale di Ribera ha trovato la sua “gallina dalle uova d’oro”, ovvero lo “scout speed” con il quale in 10 uscite ha elevato 500 multe per varie violazioni del codice della strada

Si sa che un po tutti i Comuni sono a corto di agenti municipali, motivo per cui spesso si è impossibilitati ad effettuare i necessari controlli, ma a Ribera hanno trovato l’escamotage per sopperire, almeno in parte a questa mancanza, facendo ricorso allo “scout speed”, che in 10 differenti uscite, tra novembre e dicembre del 2018, ha permesso di notificare un totale di 500 violazioni del codice stradale, di cui 450 per sosta intralcio e divieto di sosta, 50 mancanza di copertura assicurativa e revisioni.

In soldoni le multe elevate corrispondono a 15 mila euro circa, a fronte di una spesa sostenuta di 6 mila euro circa. Se si trattasse di un’azienda sarebbe davvero un bell’investimento.

La polizia municipale sopra un’auto di servizio installato uno “scout speed”, che passando per le vie cittadine, controlla in tempo reale la velocità, del mezzo preso a controllo, ma anche se è assicurato e con la revisione eseguita. Ovviamente controlla anche i divieti di sosta e le altre eventuali violazioni del codice della strada.

Lo “scout speed”, a seguito di questi risultati, in considerazione della mancanza di organino, a Ribera mancano 16 agenti, sarà ancora utilizzato. Nella città crispina infatti a fronte dell’esigenza di 29 unità e invece in servizio sono soltanto in 13.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti