Ribera, prevenzione incendi. Sindaco Pace emana ordinanza pulizia terreni: “Adeguarsi entro 1° giugno”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Va rimosso qualsiasi materiale possa far scaturire o alimentare un incendio

A Ribera il sindaco Carmelo Pace ha emanato l’ordinanza sindacale per la prevenzione d’incendi per l’anno 2019.

L’ordinanza obbliga i proprietari, affittuari o a coloro che a qualsiasi titolo godono di terreni ricadenti all’interno del territorio comunale, di provvedere, entro il perentorio termine del 1° giugno c.a., al decespugliamento e asportazione delle sterpaglie, rovi, fieno, rami e vegetazione secca in genere, rifiuti o di qualunque altro materiale di qualsiasi natura che possa essere motivo d’incendio.

Inoltre, è assolutamente vietato accendere fuochi dall’ 1° Giugno 2019 al 15 ottobre 2019. Qualora sia accertato che la mancata osservanza del’ordinanza possa costituire potenziale pericolo per la pubblica incolumità, I’Amministrazione Comunale potrà agire sostitutivamente in danno ai proprietari.

I soggetti inadempienti saranno responsabili dei danni che, a seguito d’incendi, si dovessero verificare a carico di persone, animali e/o beni mobilli e immobili.

Le violazioni all’ordinanza, qualora si generi o si favorisca il propagarsi di un incendio, saranno sanzionate sia penalmente (ai sensi degli artt . 423,423 bis e 9 del C.P.) e sia amministrativamente (ai sensi del Codice della Strad4 del Decreto n 353/2000).

Per maggiori chiarimenti si allega l’ordinanza n. 28 del 10.05.2019 (CLICCA)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Sciacca. Terme chiuse: Raso e Pagliaro (CGIL) chiedono incontro con Governatore Musumeci Successivo Palma di Montechiaro. Muore operaio 57enne colpito dalla benna di una ruspa