Sciacca. L’On. Mangiacavallo incontra l’Ass. Razza che rassicura su ospedale e centro medico legale inps

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Questa mattina L’On del M5S Matteo Mangiacavallo, accompagnato dal dirigente medico Giovanni Di Vita, ha incontrato l’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza per affrontare la questione dell’Ospedale di Sciacca, privato della possibilità di attivare un servizio di Stroke Unit (trattamento ictus acuto)

Mangiacavallo ha avuto rassicurazioni circa il riesame di un provvedimento adottato da un’apposita commissione tecnica. Razza ha condiviso le preoccupazioni che arrivano da Sciacca e ha confermato che l’incontro convocato la prossima settimana con la stessa commissione (impegno che aveva già riferito al deputato La Rocca Ruvolo) dovrebbe risultare chiarificatore.

Il parlamentare saccense ha spiegato al rappresentante del governo regionale che la scelta fatta nell’ambito della rete ospedaliera si scontra con le caratteristiche del Giovanni Paolo II, individuato dalla stessa Regione come struttura Dea di primo livello, provvista di unità operative salvavita che sono compatibili con lo Stroke.

A margine dell’incontro, il deputato regionale ha appreso anche che dall’assessorato gestito da Razza stanno accelerando i tempi per l’avvio dei lavori di ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’ospedale di Sciacca. Ospedale, che, come confermato dal direttore generale dell’ASP di Agrigento, ospiterà gli uffici del Centro Medico Legale dell’INPS, coi dirigenti del quale è stato raggiunto un accordo.

Notizie, queste, che Matteo Mangiacavallo e il M5S di Sciacca raccolgono con soddisfazione.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Ribera. Opposizione attacca l'ass. Montalbano sulla vicenda dei servizi di assistenza ai minori con handicap lieve Successivo Palermo. Professore rimprovera alunna, arriva la mamma con la nonna e lo schiaffeggia

Lascia un commento