Scicli (RG). Balordi infilzano un cane con una freccia: salvo grazie ad un delicato intervento chirurgico

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un’atrocità difficile persino da descrivere, un balordo, non c’è altro termine per identificarlo, con una balestra ha tentato di uccidere un povero cane. La freccia è stata rimossa con un delicato intervento chirurgico

È accaduto in una zona rurale di Scicli, in provincia di Ragusa. Ieri nella cittadina si era già verificato un altro fatto crudele, una cagnetta, “Pallina”, era stata avvelenata, oggi un cane è stato trafitto da una freccia di una balestra da caccia che si è conficcata nella schiena, non colpendo fortunatamente organi vitali.

A scoprire l’atrocità, è stata la padrona che ha trovato il povero animale a terra agonizzante. La donna immediatamente lo ha soccorso e portato alla Clinica veterinaria del Mediterraneo di Pozzallo, qui il veterinario ha dovuto eseguire un delicato intervento chirurgico per rimuovere la freccia, che fortunatamente è andato bene, salvando il cane da morte certa.

La radiografia che mostra quanto la freccia sia penetrata

Sull’episodio la Polizia ha avviato le dovute indagini.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Le sardine non si legano... ma con la Sicilia: ieri diverse manifestazioni con piazze vuote, solo 300 a Palermo Successivo Monreale (PA). Scontro tra due auto: perde la vita un uomo, feriti due giovani di 19 e 20 anni, uno è grave

Lascia un commento