Crea sito

Caltabellotta. C’è il secondo decesso per Covid: è un 70enne ex dipendente comunale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il covid a  Caltabellotta ha fatto la seconda vittima, un 70enne ex dipendente comunale è deceduto dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale di Sciacca

Il settantenne risultato positivo e con altre patologie, era già ricoverato nella terapia intensiva del Giovanni Paolo II di Sciacca, dove è deceduto

La comunità di Caltabellotta si stringe al dolore della famiglia  per la morte dell’uomo settantenne, ex dipendente comunale oggi pensionato, che è deceduto nell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, a seguito del contagio da Covid. L’anziano che era affetto anche da altre patologie pregresse, da alcuni giorni si trovava ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Caltabellotta a causa dell’impennata della curva di contagi da Covid, sta vivendo giorni di estrema tensione e di sconforto. Attualmente i positivi al virus sono 20,  a cui si aggiungono il decesso da oggi e quello avvenuto alcuni mesi fa.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Valeria Tornambè

Pubblicato da Valeria Tornambè

Valeria Tornambe' nata a Sciacca il 27/07/1990 (AG); studentessa universitaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo; lavorato presso la Sicom di Sciacca e collaboratrice della testata giornalistica Fatti & Avvenimenti. Da sempre con una passione innata e sfrenata per la scrittura. Scrivere fa bene all'anima, rilassa la mente, aiuta la memoria, mette in ordine i pensieri e fa bene all'umore. Infatti basta prendere in mano una penna e un foglio per far volare in alto la nostra anima, immergendoci dunque in un mondo idilliaco, "tutto nostro " e interagendo con il nostro "io interiore" , vero e profondo. Scrivere è leggere in se stessi, libera l'anima ed è assolutamente gratis! Del resto: che mondo sarebbe senza la scrittura? Un mondo assolutamente privo di sentimenti, di cultura e di amore. La scrittura ci rende essere speciali, unici e ci apre la porta verso la felicità. Coniato il mio motto: "la scrittura è vita."

Lascia un commento