Castelvetrano. Il medico “Pro vaccini” Leonardo Ditta è morto di covid

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il medico di Castelvetrano Leonardo Ditta, fortemente a favore della vaccinazione, è morto ieri a causa del Coronavirus a soli 64 anni

Il medico di base Leonardo Ditta, 64enne, originario di Calatafimi ma residente a Castelvetrano, aveva ricevuto le due dosi di Pfizer lo scorso gennaio, poi fino alla fine di luglio, aveva ripreso le sue attività nell’ambulatorio medico di Castelvetrano e  anche come dentista nello studio di Santa Margherita Belice.

Il medico era un convinto Pro-Vax e cercava anche di convincere i più scettici della necessità di vaccinarsi. Poi fece un viaggio a Roma ma al ritorno accusò febbre ed emersero le complicanze polmonari con la scoperta di essere positivo al covid. Fu quindi ricoverato presso l’ospedale Paolo Borsellino di Marsala, ma forse anche a cause di altre patologie di cui soffriva, il suo quadro clinico si è aggravato, fino al decesso avvenuto ieri nel Reparto Covid a Marsala. I funerali si svolgeranno lunedì 6 settembre alle 11,30 nella Chiesa di Santa Lucia in Castelvetrano.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti

Lascia un commento