La pineta di san Calogero “proprietà” di un branco di cani stabilitosi in un vecchio rudere: aggredita una famiglia


Di segnalazioni su aggressioni di cani, ne arrivano di frequente, di solito sono concentrate nella via Allende alla Perreira, ma stavolta il fatto è successo nella pineta di san Calogero.

cani-s-calogero

È accaduto ieri sera intorno alle 21, una coppia di saccensi, aveva deciso, complice le temperature del periodo decisamente estive, di godersi il panorama e l’aria pulita che offre la pineta di san Calogero.

I due signori, marito e moglie, arrivano sul rettilineo della pineta e posteggiano l’auto. Decidono di fare una passeggiata sul marciapiede che offre la veduta sul mare e si incamminano verso la discesa in direzione della postazione antincendio della forestale. Ma arrivati in prossimità della postazione improvvisamente dal buio spuntano due grossi cani con intenzioni per nulla amichevoli: abbaiavano e ringhiavano.

Nonostante l’uomo, preoccupato sopratutto per la moglie, gli avesse gridato e tirato pietre contro, i randagi non accennavano ad andarsene, anzi, altri due cani si aggiungevano alla compagnia, anch’essi con fare aggressivo. L’uomo a quel punto ha avuto davvero paura, fortunatamente si è trovata a passare un’altra macchina, che si è fermata e ha preso la coppia a bordo, accompagnandoli allo loro auto. La storia quindi per questa volta è finita bene.

L’uomo stamattina però, ha voluto fare un sopralluogo nella zona per capire l’origine della sua storia. Di cani nella zona non ve ne sono solo quattro, ma un intero branco con tanto di prole. Gli animali, pare si siano stabiliti in un vecchio rudere della pineta e qualcuno li accudisce, perché sul posto sono presenti ciotole con mangime ed acqua.

L’amore per gli animali è cosa “bella e buona”, ma altrettanto bella buona dovrebbe essere la sicurezza della persone. Si sa, un cane da solo, difficilmente aggredisce, ma una simile concentrazione, è sicuramente fonte di grave pericolo.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti