Crea sito

Modica (Rg). Al Pronto soccorso lo visitano dopo 11 ore poi lo dimettono: muore dopo poche ore, presentato esposto

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Powered by Rock Convert

Un anziano arriva al pronto soccorso per una caduta e lo visitano dopo 11 ore di attesa, poi in nottata lo dimettono, ma muore a casa dopo poche ore

È accaduto sabato scorso nell’ospedale di Modica, in provincia di Ragusa. La vittima è un pensionato di 82 anni di Modica, che a causa di una caduta verificatasi il giorno precedente, sabato intorno alle 13, accompagnato dai familiari è stato portato al pronto soccorso, dove è rimasto in attesa di essere chiamato ben 11 ore, poi dopo le 23, finalmente è stato visitato.

L’ottantaduenne affetto da gravi patologie pregresse è stato quindi sottoposto ad una Tac al capo ed una serie di radiografie al bacino, al torace, alla spalla. Infine alle 0.37 di domenica, l’anziano è stato dimesso con la prescrizione di ripresentarsi la mattina alle 9 per una visita infettivologica.

Al mattino seguente intorno alle 8 il figlio si è recato a casa dell’uomo per prenderlo e accompagnarlo alla visita ma il padre non dava risposte, circostanza che lo ha portato a sfondare la porta dell’abitazione, dove ha trovato il genitore morto.

A seguito dell’accaduto, i familiari assistiti dallo studio legale 3A che ricostruisce la storia, hanno presentato un esposto.

AGGIORNAMENTO 

La dottoressa che ha seguito l’anziano poi deceduto nella sua abitazione, è stata iscritta nel registro degli indagati. Le accuse sono di omicidio colposo e responsabilità colposa per morte in ambito sanitario. Il pm di Ragusa, Marco Rota, ha inoltre disposto l’autopsia sulla salma accogliendo la richiesta dei familiari della vittima, assistiti dallo studio legale 3A.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti