Ribera. Ancora pulci e insetti nell’istituto “Francesco Crispi”: chiuso!


Purtroppo non è la prima volta che succede, l’istituto di istruzione superiore “Francesco Crispi” di Ribera, chiude di nuovo.

ribera

Nella scuola, ancora una volta, si sarebbe registrata la presenza di pulci ed insetti.

Trattandosi di una scuola, ci viene spontaneo citare una nota locuzione in latino: “Errare humanum est, perseverare autem diabolicum”. Infatti, non è a prima volta che il fatto accade, già in passato si era verificata la medesima incresciosa situazione e la scuola era stata chiusa.

Quindi, via ad un intervento straordinario di disinfestazione, che determinerà la sospensione obbligatoria delle lezioni. Inoltre, si cercherà di capire le cause scatenanti della presenza di queste fastidiose e ingombranti presenze.

Da stamattina quindi, l’orario e la sede delle lezioni, subirà un cambiamento momentaneo: gli studenti entreranno in aula nelle ore pomeridiane e in una sede distaccata del “Crispi”. Ignoto al momento, quanto tempo occorrerà per risolvere il problema e quindi consentite la normale riapertura della scuola.


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti