Terremoto in centro Italia. Anche Sciacca nella rete della solidarietà: da lunedì un centro raccolta beni di prima necessità


L’Amministrazione Comunale di Sciacca in queste ore si sta attivando al fine di predisporre una serie di attività da destinare al popolo colpito dal terremoto.

terremoto-abbraccio

Sono stati avviati contatti con la Protezione Civile Regionale e Provinciale e nella giornata di oggi una serie di incontri sono stati effettuati con rappresentanti di varie associazioni di volontariato per individuare un percorso comune che preveda una serie di aiuti nonché una raccolta di beni di prima necessità da destinare alla gente colpita dal sisma.

Di concerto con la Croce Rossa nelle prossime ore organizzeremo un centro di raccolta presso la sede comunale e successivamente il materiale raccolto ed a disposizione sarà trasportato presso i centri di riferimento organizzati in Sicilia e cioè Catania o Palermo. I cittadini interessati potranno rivolgersi a partire dalla giornata di Lunedì 29 Agosto presso la sede Comunale, al dipartimento di Protezione Civile diretto dall’ Ing. Giovanni Bono e dal funzionario Gianmarco Alì ed ai seguenti numeri di telefono 0925/20657 – 0925/25474. Volontari della Croce Rossa saranno a disposizione per il ricevimento del materiale.

Ricordiamo il numero per inviare SMS solidali in seguito al terremoto nel Lazio, Marche a Abruzzo è il 45500 e si può spedire da qualsiasi cellulare con tutti gli operatori nazionali e operatori mobili virtuali come Tim, Vodafone, Tre, Fastweb, CoopVoce, Wind e Infostrada, TWT, CloudItalia e PosteMobile per versare 2 euro.


Pubblicato da Sean Gulino

Giornalista Direttore responsabile di Fatti&Avvenimenti. Nato a Partinico (PA), ma saccense. Ha sempre vissuto a Sciacca, dove fin da giovanissimo si è appassionato alla politica locale. Scrive da quando aveva 17 anni, scrive di tutto perché "così è giusto che sia". Ha scritto principalmente per il giornale ControVoce di Sciacca e per il Fatti&Avvenimenti, ma suoi articoli sono apparsi anche sui quotidiani La Valle dei Templi.net, LinkSicilia (MeridioNews), La Voce di New York e tanti altri giornali agrigentini, regionali, nazionali ed internazionali. Da Gennaio 2017 è corrispondente italiano per la rivista francese Lumieres Internationales Magazine. Scrittore a tempo perso. E' anche uno studente di Giurisprudenza. Coltiva da anni la passione della musica e del canto ed ha una sua band. Non chiedetegli cosa voglia fare da grande, perché non lo sa.