Tromba d’aria a Patti, nubifragio a Palermo… a Sciacca sole a “catinelle”


L’estate volge al termine e tutti i metereologi, annunciano l’arrivo di maltempo e piogge. Ma sicuramente non avevano previsto quello che è successo stamattina a Patti in provincia di Messina.

tromba-aria2

Intorno alle ore 9:45, la cittadina sulla costa messinese ha vissuto momenti di paura a causa di una tromba d’aria marina. I presenti hanno assistito ad uno spettacolo pauroso, ma grandioso: dal mare, in pochi secondi, si è alzata una colonna che ha collegato il cielo con il mare e che ha provocato forti agitazioni nelle acque.

Si è temuto il peggio, se la tromba d’aria infatti, avesse lambito la terraferma, forse saremmo qui a raccontare un altra storia. Invece, fortunatamente così come si è creata si è dissolta, lasciando tutti nello stupore.

Il raro evento, è stato ripreso dagli ormai immancabili telefonini e già pochi minuti dopo, le immagini erano su tutti i social.

A Palermo invece, è arrivato Il primo temporale estivo, che ha provocato un vero e proprio nubifragio. La pioggia è durata circa due ore ma è stata di una violenza tale da richiedere l’intervento dei vigili del fuoco in numerose zone della città.

nubifragio

Le scene viste a Palermo sono state di diversi cittadini rimasti impantanati con le loro auto e di altri rimasti bloccati in casa.

Le agenzie meteo, comunicano che il maltempo si protrarrà per tutta la settimana con una discesa delle temperature introno ai 5 gradi… ovviamente le previsioni sono valide per tutta Italia, tranne che a Sciacca, dove: nubi cercasi!


Redazione

Pubblicato da Redazione

Redazione di Fatti&Avvenimenti